BANDO DI MOBILITA' PER N.1 1 POSTO CAT. B1 COLLABORATORE AMMINISTRATIVO - MESSO COMUNALE

Scheda di dettaglio

BANDO DI MOBILITA’ VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 (UNO) POSTO DI COLLABORATORE AMMINSTRATIVO, CAT. B1, A TEMPO PIENO E INDETERMINATO (ART. 30 D.LGS. 165/2001) DA DESTINARE AGLI UFFICI DEMOGRAFICI (MESSO COMUNALE).

Avviso pubblicato sull Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4° Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 52 del 03/07/2018

TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA: 02 AGOSTO 2018

In allegato:

-) Bando

-) Modello di domanda

  • Data di emissione: 03.07.18
  • Validità: Da 03.07.18 fino a 02.08.18

Criteri e modalità di valutazione delle prove concorsuali

La valutazione dei titoli e del curriculum sarà effettuata nel rispetto dell’art. 9 del vigente “Regolamento comunale sulle procedure di mobilità esterna”.

A ciascun candidato ammesso alla procedura selettiva è attribuibile il punteggio massimo di punti 40 così ripartiti:

  • Max punti 10 per titoli di studio e curriculum professionale;
  • Max punti 30 per colloquio.

La Commissione provvederà alla valutazione dei titoli e del curriculum prima dello svolgimento del Colloquio.

TITOLI

  1. a) Titolo di Studio richiesto per l’accesso (diploma di scuola media dell’obbligo): max. 3 punti

La votazione conseguita nel titolo di studio o il giudizio sintetico sarà rapportata al punteggio in decimi come di seguito sviluppato:

  • ottimo (votazione 9-10/10): punti 3
  • distinto (votazione 8/10): punti 2
  • buono (votazione 7/10): punti 1
  • sufficiente (votazione 6/10): punti 0
  1. b) Curriculum: max punti 7

Nell’ambito del curriculum sono valutati i seguenti titoli di studio e specializzazioni, formalmente documentabili, idonei ad evidenziare ulteriormente il livello di qualificazione professionale acquisito nell’arco dell’intera carriera attinenti la specifica posizione funzionale da conferire con attribuzione dei punteggi di seguito elencati:

  • titoli di studio o specializzazioni superiori rispetto a quello richiesto per l'accesso: max punti 4 (diploma di scuola secondaria punti 2 – diploma di laurea punti 4);
  • anzianità di servizio prestato a tempo indeterminato e/o determinato presso P.A. nella medesima categoria del posto messo in mobilità: max punti 2 (0,05 punti per ogni mese intero di lavoro espletato nella medesima categoria);
  • corsi di aggiornamento e di formazione professionale con riconoscimento formale di partecipazione ed esito positivo e/o specializzazioni, anche tecniche, nell’utilizzo di mezzi, macchine, computer, etc., purché attinenti il posto messo in mobilità: max punti 1 (0,20 per corso).

La Commissione provvederà alla valutazione dei titoli e dei curriculum prima dello svolgimento del colloquio.

COLLOQUIO

La valutazione del colloquio sarà effettuata nel rispetto dell’art. 10 del vigente “Regolamento comunale sulle procedure di mobilità esterna”.

Il colloquio sarà finalizzato alla verifica del possesso dei requisiti attitudinali e professionali riconducibili al posto da ricoprire, nonché motivazionali al trasferimento, e riguarderà le seguenti materie:

  • elementi fondamentali dell’ordinamento comunale (D. Lgs. n. 267/2000)
  • elementi fondamentali in materia di documentazione amministrativa (DPR n. 445/2000)
  • normativa in materia di messo comunale.

Per la valutazione del colloquio la Commissione ha a disposizione un punteggio massimo di 30 punti. Non sarà considerato idoneo alla copertura del posto il candidato che abbia conseguito al colloquio una valutazione inferiore a 21/30 punti.

Il colloquio si svolgerà presso la sede comunale del Comune di Taurisano in data che sarà resa nota mediante apposito avviso pubblico sul sito istituzionale dell’Ente, tale pubblicazione equivarrà a notifica a tutti gli effetti di legge. I candidati dovranno presentarsi muniti di valido documento di riconoscimento. La mancata presentazione nella data prestabilita verrà considerata quale rinuncia.

 

AVVISO: IL COLLOQUIO SI TERRA' IL GIORNO LUNEDI' 01/10/2018 ORE 10:00 PRESSO IL COMUNE DI TAURISANO (SALA GIUNTA 1° PIANO) VIA F. LOPEZ N. 2.

I CANDIDATI DOVRANNO PRESENTARSI MUNITI DI VALIDO DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO.

LA MANCATA PRESENTAZIONE VERRÀ CONSIDERATA QUALE RINUNCIA.

LA PRESENTE COMUNICAZIONE HA VALORE DI NOTIFICA A TUTTI GLI EFFETTI DI LEGGE.

VEDERE AVVISO DI CONVOCAZIONE PUBBLICATO SOTTO

X
Torna su